Daniele Salvagno nuovo Presidente Coldiretti Verona

Daniele Salvagno nuovo Presidente Coldiretti Verona

Daniele Salvagno succede a Claudio Valente

Verona – 8 Maggio 2018
Cambio al vertice di Coldiretti Verona. Il nuovo presidente provinciale è Daniele Salvagno, presidente dell’azienda Redoro Frantoi Veneti di Grezzana (VR) produttrice di olio extravergine di oliva. Salvagno, eletto a maggioranza dall’assemblea dei presidenti di sezione martedì sera, succede a Claudio Valente che era stato a sua volta eletto nel dicembre 2012.

foto-Daniele-Salvagno-e-Claudio-Valente-nuovo-e-vecchio-Presidente-Coldiretti-Verona

Coldiretti Verona è una delle Federazioni più rappresentative a livello nazionale. Conta circa 16.000 soci, 14 sedi dislocate su tutto il territorio scaligero, 61 recapiti settimanali (su un totale di 98 comuni) e circa 170 dipendenti (Coldiretti Verona e Impresa Verde Verona).

Daniele Salvagno si troverà a far fronte al nuovo impegno, fin ad oggi portato avanti com maestria dal Presidente uscente Claudio Valente.
L’importanza di riportare in primo piano tutta la filiera di produzione agricola del territorio sarà uno dei principali obiettivi del nuovo Presidente Coldiretti Verona.

È sufficiente sapere che il 20% del reddito veronese arriva dalla filiera agricola per capire l’importanza del ruolo ricoperto dal nuovo Presidente. Gli impegni che lo aspettano sono molteplici e molto importanti per tutto il comparto veronese e veneto.

Un augurio caloroso per questi futuri cinque anni alla guida di uno dei più importanti valori economici della nostra realtà veronese.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *