Piccole Olive crescono

Piccole olive crescono per l’extra vergine di oliva

In casa Redoro stiamo seguendo con entusiasmo la crescita delle nostre piccole olive. I piccoli frutti degli olivi stanno crescendo bene dopo la fioritura dei mesi scorsi. In questo periodo è molto importante che piccoli frutti maturino nelle migliori condizioni possibili.

Sebbene la pianta di olivo sia abituata al caldo e sopportare elevate temperature, il clima rimane sempre un fattore molto importante per la miglior crescita ed il miglior raccolto. Il clima determina anche il proliferare o meno dei parassiti molto pericolosi per l’albero ed i suoi frutti.

Sino ad ora le condizioni climatiche sono soddisfacenti: ci sono state piogge ma non torrenziali ed il caldo si è fatto sentire senza troppo abbattersi sulla terra e sulle piante. Lo sapete? La conformazione delle foglie e le radici delle piante da oliva sono tali da riuscire a trovare l’acqua anche in terreni molto scarsi della sostanza vitale (osservate ad esempio tutte le meravigliose piante di olivo del nostro Sud per capire che cosa è in grado di fare questo meraviglioso albero).

L’ Olivo è una pianta che sa procurarsi il proprio sostentamento, è una pianta forte e possiede un apparato radicale distribuito sia in superficie per recuperare l’acqua piovana intermittente e leggera sia in profondità per cercare le falde acquifere più sicure.

Non bisogna sfidare la fortuna però: in casi estremi la pianta ricava la propria acqua dei frutti facendoli avvizzire sino a quando non sarà tornata la condizione di normalità. In quel caso però  il frutto, al contrario di altre piante, riesce a recuperare l’acqua perduta.

Olive_extra-vergine_Redoro

In questo momento siamo attentissimi alla crescita delle nostre piccole olive: ci sono molteplici pericoli che insidiano la buona crescita dei frutti. La mancanza d’acqua, la Tignola, la mosca olearia, Cotonello dell’olivo, sono alcuni dei pericoli potenziali per le piccole creature, ancora troppo vulnerabili per difendersi, ed il nostro apporto risulta determinante.

La nostra cura è maniacale! Vi terremo costantemente informati su come procede la crescita delle nuove olive. Nel frattempo godiamoci il buon extra vergine di oliva assieme all’Estate con l’esplosione di vita che essa porta con sé rallegrandoci l’Anima.

Piccole-olive-crescono

[photo by: Marcella]

Aggiornamento 07 Novembre 2016

Siamo nel pieno della molitura, i contadini stanno arrivando in un susseguirsi di trattori che salutano la nostra piazza al Frantoio di Grezzana e l’Antico piccolo Frantoio di Mezzane di Sotto. Sono tanti i nostri coltivatori, in ognuno di loro si legge l’attesa nell’assaggiare presto il frutto squisito del loro perfetto lavoro sugli ulivi delle nostre colline. È emozione! 

coltivatori-olio-extra-vergine

Godiamo anche noi, nonostante si lavori giorno e notte, di questi bellissimi momenti che ci gratificano di tutto l’anno, ci danno la voglia di fare sempre meglio. I cotlivatori che affidano le proprie olive ai Frantoi Redoro sono come dei vecchi amici, ai quali non manca mai una parola, un consiglio o un’esperienza da condividere vicino ad un buon bicchiere di vino assaggiando l’olio appena fatto su una bruschetta.

Olio-extra-vergine-Redoro

Produrre olio extra vergine di oliva non è un lavoro, è parte della nostra vita! 

Il nostro consiglio: Extra vergine di oliva italiano

olio_extra-vergine_italiano

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *