Sirena d’oro 2016 – 2° Premio Fruttato leggero Redoro

Sirena d’Oro 2016

Qualità, tracciabilità e sostenibilità.

A riconoscere il valore, l’attestato di merito conferito al concorso nazionale Sirena d’Oro (l’unico in Italia a premiare esclusivamente olii Dop/Igp), promosso dalla città di Sorrento in collaborazione con Unaprol e FederDop Olio.

“Promuovere l’olivicoltura italiana di qualità – ha sottolineato il Sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo durante la proclamazione che si è svolta a Roma – significa contribuire alla valorizzazione degli sforzi di quelle imprese agricole che producono uno dei prodotti simbolo della dieta mediterranea e del made in Italy”.

Sforzi che devono essere maggiormente sostenuti su più fronti, considerando che lo scenario di mercato dell’olio extra vergine a DOP rappresenta solo l 1% del fatturato totale dell’intero settore food.
Si tratta ad ogni modo di un 1% che fa valore e rappresenta un’opportunità di crescita e di reddito per le imprese del settore.

Il sistema delle DOP e IGP, oggi, rappresenta l’unica garanzia per costruire la distinzione nel prodotto delle nostre imprese.
DOP, IGP e sostenibilità rappresentano oggi le opportunità intorno alle quali costruire la catena del valore del prodotto a denominazione di origine, sempre vincente nei globalizzati mercati esteri.

Sull’importanza della tracciabilità e certificazione delle produzioni, come arma di difesa della nostra qualità, è intervenuta Colomba Mongiello, ricordando che la “Lege salva olio” è stata approvata con l’intento di tutelare chi produce e consuma qualità.

La selezione dei migliori olii premiati è avvenuta al termine di numerose sedute di assaggio svoltesi a Firenze e a Sorrento da assaggiatori professionisti delle associazioni Oleum e Assaggiatori Associati.

[testi di Laura Saggio]

Premio_Sirena-d-oro

Il Premio Sirena d’Oro – 2016

Quest’opera è stata realizzata in terracotta, perché questa è una “storia di Terra”, anzi di “Terre”, visto che il premio abbraccia diversi territori del nostro Paese.

L’accenno ad una sirena simboleggia la straordinaria bellezza della nostra Terra e l’accoglienza della sua gente.

L’albero di ulivo rappresenta la vita, soprattutto quello che è il passaggio di consegne tra le vecchie e le nuove generazioni. Infatti, anche se secolare, logorato e consumato dal tempo, da lui nascono nuovi rami che ancora danno frutto.

L’opera è racchiusa in una campana di vetro così come nella favola del Piccolo Principe: lui, sul suo pianeta la sua rosa per custodirla.

Allo stesso modo voi preservate e custodite le vostre terre ed i vostri ulivi con amore e passione.

La stessa passione, rimanendo in tema, con la quale dovremmo “impregnare” ed “unire” i nostri giovani, sempre più vicini alle tradizioni di altri popoli, sempre più lontani da quello che ha reso, assieme alle bellezze naturali, così interessante il nostro Paese: la sua Storia e la sua Cultura.

Pezzo unico modellato a mano in esclusiva per la 14ma edizione del premio “Sirena d’oro” Sorrento, 2016.

Marcello Aversa – Studio d’Arte

 

Classifica_Sirena-d-oro_2016

Please follow and like us:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *